Destinazioni


Viaggi in Italia







Pietracamela 
Abruzzo Località
Voti utenti
3.5
su 5
2 Recensioni utenti
Località
Tipo di località: di montagna
Pietracamela è un paese arroccato sulle pendici del Corno Piccolo che si presenta in tutta la sua maestosa bellezza non appena si percorrono alcuni chilometri dal bivio di Intermesoli. E' uno dei comuni più alti della provincia di Teramo ed è situato proprio nel cuore del Parco del Gran Sasso. Nei pressi del paese da visitare la chiesa matrice di San Leucio, costruita nel 1780, e la Casa Torre che anticamente era utilizzata come torre di avvistamento. Proseguendo verso il centro abitato si giunge a piazza Cola di Rienzo o piazza degli Eroi, da cui si apre la porta principale del paese, la fontana costruita nel 1880 e la piccola cappella dell'Annunziata, nonchè il monte Calvario che sovrasta il Rio della Porta ed infine la Preta. Pietracamela è un autentico borgo di montagna e lo confermano molte delle sue case che risalgono al 1500, alcune al 1400, ed anche la cadenza e le inflessioni del particolarissimo dialetto locale.






Recensioni utenti

Media voti da: 2 utente(i)

Media voti (pesati)
3.5
Bellezza
4.5
Ospitalità
4.5
Divertimento
2.5
Servizi
2.5
 

Aggiungi una recensione



3 di 5 persone hanno trovato questa recensione utile

qualche ricordo

Autore bernardo D'Ambrosio

Media voti (pesati)
3.0
Bellezza
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
1.0
Servizi
1.0
il posto è suggestivo per via della montagna che è lì , di fronte a te a soli due passi .
Località
Cosa vedere: Mi ricordo che venivo fin quassù da bambino , con i miei genitori . Non mi pare ci sia una piazza poichè il paese è lungo la via che porta al Gran Sasso D'Italia . Quassù l'aria è stupenda anche se si sente decisamente l'altura . Questo paesino è utile per comperare bibite e qualcosa da mangiare . Non c'è chiaramente un supermercato ma solo un negozietto di generi alimentari . C'è anche un unico bar dove poter comprare qualche cornetto . A me questo paese mi ricorda qualcosa di risorgimentale e ci dovrebbe essere qualche lapide ai caduti della prima guerra mondiale . Passata Pietracamela , dopo alcuni chilometri sempre in salita si giunge ad un enorme spiazzale dove si può già ammirare il Gran Sasso e respirare aria salubre . Qui , attorno al piazzale c'è un bar molto attrezzato ( televisione , telefono ecc. ) per fare colazione e riposarsi . Tutt'attorno si scorgono prati ed Hotels che nel periodo estivo ( luglio e Agosto ) sono chiusi . Per me , il periodo migliore per fare lunghe passeggiate ed inerpicarsi per le rupi , è questo . Si possono scorgere nei boschi adiacenti , diversi cottage . Uno di questi era della mia ragazza . C 'è anche un camping molto buono . Qui si va anche a cavallo e si possono vederli in libertà assieme , penso ai muli o forse somari . La notte fà sempre un pò freddo ma il silenzio è il padrone assoluto . C'è anche un interessante rifugio ( Franchetti ) ed il divertimento stava allora nell'arrivare sopra la cima più alta della montagna che si trova poco più sù del rifugio . Mi impressionò molto vedere le nuvole muoversi sotto di me nel tardo pomeriggio , seduto su una roccia vicino al rifugio . Il percorso è buono ma è tutto in salita e si fà una gran sudata . In cima alla montagna c'è una grande croce e si intravvede campo imperatore che è in provincia dell 'Aquila . Pietra Camela e il Gran Sasso , invece , appartengono alla nostra provincia che è quella di Teramo . Funziona anche una funivia che dimezza la scarpinata . L'impressione riguardo a questo luogo è che sembra di stare in uno spazio infinito di alberi e prati e di quiete remota . Se non si è fatti per la montagna , penso ci si possa annoiare . Saluti
Dove mangiare: basta chiedere . E' facile .
Dove dormire: L'estate io ho dormito in Camping poichè mi sembra che a Pietracamela non ci a trovarlo manco un alberguccio e gli hotels sono di solito aperti solo per la stagione sciistica .
Consigli utili: cercare di rilassarsi dallo stress della vita cittadina e cercare di non guardare la televisione . A questo può servire in estate la nostra bella montagna .
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no

4 di 4 persone hanno trovato questa recensione utile

Pietracamela nel Gran Sasso

Autore pietro teramo

Media voti (pesati)
4.0
Bellezza
4.0
Ospitalità
4.0
Divertimento
4.0
Servizi
4.0
Un paesino splendido, tra l'altro punto di partenza per tante escursioni nei dintorni.. Innazitutto per visitare Pietracamela bisogna avere buone gambe dato che è un borgo fatto di vicoli molto stretti e in salita!!! Ci sono tanti monumenti locali davvero belli da visitare, come la vecchia torre che si incontra entrando in paese, che ora è la casa del canonico!! Ma anche la chiesa di San Leucio (che poi è il Santo patrono e si festeggia il 30 luglio!). Gente molto cordiale e simpatica e poi beh, basta puntare gli occhi verso l'alto e guardare tutto il panorama circostante.... Una meraviglia.. Con una sola ora di cammino da Pietracamela si può tra l'altro arrivare alla pittoresca Intermesoli...: percorso bellissimo, tipo Via Crucis, pieno di stazioni sulla roccia, fontane con lavatoi, i ruderi della chiesa della Madonna e un vecchio mulino! Molto bello anche vicino a Pieracamela il Ghiacciao del Calderone, ci vanno sempre un sacco di aplinisti con ramponi e piccozza!
Località
Dove dormire: La Dimora del Cavaliere, è proprio un bel B&B ricavato dentro ad una dimora del '700 (è a fianco della chiesa di San Giacomo). Camere molto belle e la doppia costa sui 50 euro al giorno .
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no


 
< Prec.

Le ultime recensioni su Qviaggi

1. Baia di Ha Long
2. Isola di Bali
3. Hué
4. Pisa
5. Patti
6. Taranto
7. Skiros
8. Isola di Ponza

Ultime località inserite

1. Laconi
2. Evora
3. Aveiro
4. Braga
5. Tomar
6. Sintra
7. Parco Nazionale di Peneda Geres
8. Funchal
Vedi tutti...