Destinazioni


Viaggi in Italia







Martinica  Caldo
Antille Località di mare
Voti utenti
4.6
su 5
1 Recensioni utenti

La Martinica, dipartimento francese d'Oltremare, si trova proprio nel cuore dell'arcipelago dei Caraibi e fa parte del gruppo delle Piccole Antille. Le coste sono bagnate a Est dall'Oceano Atlantico e a Ovest dal Mar dei Caraibi. Seducente in tutte le stagioni, la Martinica offre 1080 km² di paesaggi pieni di contrasti, idilliaci, che testimoniano la ricchezza e la vitalità della flora dell'isola. La Martinica affascina i visitatori con la ricchezza, l'esuberanza e la varietà dei suoi paesaggi. Ricca di patrimonio artistico e culturale, la Martinica si rivela attraverso il suo multiforme artigianato e non smette mai di sedurre con una gastronomia prodiga di spezie. La Martinica propone una notevole varietà di sistemazioni adatte a ogni tipo di clientela: Hotel de charme, di gran lusso, ville, residence, gîtes.







Recensioni utenti

Media voti da: 1 utente(i)

Media voti (pesati)
4.6
Bellezza
5.0
Mare
5.0
Spiaggia
5.0
Ospitalità
4.0
Divertimento
4.0
Servizi
4.0
 

Aggiungi una recensione



11 di 11 persone hanno trovato questa recensione utile

Martinica

Autore Martina

Media voti (pesati)
4.6
Bellezza
5.0
Mare
5.0
Spiaggia
5.0
Ospitalità
4.0
Divertimento
4.0
Servizi
4.0
Che dire della mia vacanza.... spiagge immacolate e mare turchese, piantagioni coloniali e foreste tropicali... con un certo charme francese che si unisce all'affascinante cultura creola! Un'isola bellissima davvero. In 2 settimane non ho ovviamnete visto tutto, anche perchè la Martinica non è propriamente piccola!! Ma ci sono delle cose che ho visto che voglio consigliare a tutti i costi. Innanzitutto vale una visita l'antica capitale di Saint Pierre, che è tutta costruita a nuovo perchè nel '900 è stata distrutta dall'eruzione del monte Pelee che si trova alle sue spalle. E' molto bella, con tutti i balconi in ferro battuto e le porte ad imposte, ha un fascino tutto suo proprio da fine secolo. Inoltre è affacciata su una bella baia di sabbia (nera ovviamente!!) e dietro è dominata dal monte Pelle, che oggi è pieno di sentieri stupendi per chi ama fare trekking e comunque andare anche un pò nell'entroterra ecco, tanto per non andare ogni giorno in spiaggia: sentierini lastricati, tunnel, ponti di pietra, una meraviglia, in mezzo ad alberi che non ho mai visto in vita mia!! Poi consiglio di cuore un'escursione, che non a caso è tra le più gettonate, che porta alla penisola Caravelle (costa est): boschi, piantagioni di canne da zucchero, bananeti, "praterie" di mangrovie fino al mare... Per poi arrivare al castello Dubuc e sulla baia Tresor (dicono che ci siano naufragate non so quante navi). Quando siete sulla penisola, che resta in assoluto il mio posto preferito dell'isola, consiglio di andare a piedi verso un spiazzo vicino al vecchio faro: panorama moz-za-fia-to. A sud sono stata invece alla spiaggia di Le Diamant, che è famosissima e si affaccia su un isolotto vulcanico chiamato Rocher du Diamant. Vicino alla spiaggia, proprio di fronte a questo isolotto, c'è una cosa pazzesca, che si chiama più o meno memorial de l'Anse Cafard: sono 15 statue gigantesche in cemento armato (saranno alte più di 3 metri..), che vogliono ricordare il naufragio di una nave di schiavi..beh, fanno senso, impressione, meritano il viaggio in auto da sole! Nella zona sud ovest mi è poi piaciuto da morire un villaggio che si chiama Anses d'Arlets, un quadro.., e la gente locale di una simpatia unica, di una spontaneità... lì ecco ci vivrei. Come spiagge è proprio la zona sud la più rinomata, vi si trovano le più belle, come Le Diamant appunto, o Sainte Luce, Le Marin, Sainte Anne, Le Vauclin... Però essendo famose sono piene zeppe di turisti, vere orde certi giorni... Quindi consiglio di andar più sulla costa sud orientale che si sta tranquilli (io e mio marito alloggiavamo vicino alla cittadina di Le Francois, e la costa orientale la conosco benino, ha delle spiaggette incantevoli). Ultima cosa: un gran peccato andare in Martinica e non apprezzare il rum!! C'è pieno di distillerie e soprattutto è alla base di ogni drink, una delizia!! Consiglio di andare a visitare una storica habitacion, ce ne sono tante, dove producono il rum penso da secoli.. a me è piaciuto moltissimo!
Località di mare
Mare e spiaggia: fantastici entrambi e ce n'è per tutti i gusti: spiagge di sabbia bianca, di sabbia nera, calette piccole e deserte, spiagge sovraffollate e piene di servizi..
Dove mangiare: A Martinica si trovano sostanzialmente 2 tipi di cucina: francese o creola, che è bella ricca e gustosa e molto agrodolce. A me è piaciuta. Ci siamo trovati benissimo in due ristoranti, di cui copio il nome: Le Maracudja, a Tartane, dove si mangiano tutti i cibi cotti su pietra, che lì chiamano pierrade. Poi ho lasciato il cuore da Chez Tatie Simone, a Sainte Luce, perchè è stata la mia "prima volta" con la cucina creola, e mi ha fatto impazzire; assaggiate il cous cous creolo!!
Dove dormire: Noi ci siamo trovati molto bene all'Hotel Plein Soleil, vicino a Le Francois, a metà per capirci tra le spiagge e le montagne di dietro. Camere in ville bellissime in stile coloniale, terrazzone..
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no


 
< Prec.   Pros. >

Le ultime recensioni su Qviaggi

1. Todi
2. Baia di Ha Long
3. Isola di Bali
4. Hué
5. Pisa
6. Patti
7. Taranto
8. Skiros

Ultime località inserite

1. Laconi
2. Evora
3. Aveiro
4. Braga
5. Tomar
6. Sintra
7. Parco Nazionale di Peneda Geres
8. Funchal
Vedi tutti...