Destinazioni


Viaggi in Italia







Parco Nazionale Talampaya 
Argentina Località
Voti utenti
4.3
su 5
1 Recensioni utenti
Località
Tipo di località: naturalistica
Patrimonio dell'umanità UNESCO
Sito patrimonio dell'umanità UNESCO: Parco Nazionale Talampaya
Categoria UNESCO: Sito naturale
Il Parco Nazionale Talampaya è un'area protetta situata nel centro-ovest di La Rioja e si estende per 2150 kmq. Talampaya venne nominato Parco Provinciale nel 1975, al fine di preservarne i siti archeologici e paleontologici, e nel 1997 venne dichiarato Parco Nazionale, incorporandolo all'Argentina National Park System per la sua importanza ed il suo potenziale turistico. Il Parco Nazionale Talampaya confina a sud con il Parco Naturale Ischigualasto, entrambi appartenenti alla medesima formazione geologica, ma Talampaya offre una flora ed una fauna decisamente più rigogliose. Il paesaggio del parco è il risultato dell'erosione di acqua e vento in un clima desertico, con forti sbalzi di temperatura, assomigliando ad un Gran Canyon ricco di resti di civiltà precolombiane: graffiti rupestri, manufatti e due corpi inumati. Infatti, oltre a pareti verticali e grandi rocce, si trovano numerose incisioni raffiguranti animali ed umani, ad esprimere un'armonica fusione tra natura e cultura, che rappresenta una delle più importanti testimonianze di pitture rupestri di tutta l'Argentina.






Recensioni utenti

Media voti da: 1 utente(i)

Media voti (pesati)
4.3
Bellezza
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
4.0
Servizi
3.0
 

Aggiungi una recensione



3 di 3 persone hanno trovato questa recensione utile

TALAMPAYA

Autore federico trani

Media voti (pesati)
4.3
Bellezza
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
4.0
Servizi
3.0
Al Parco NAzionale di Talampaya c'è nettamente più verde, soprattutto c'era pieno di carrubi verdissimi molto belli! E' vero che sembra un gran canyon e a metà del percosrso c'è anche una specie di giardino botanico. E' obbligatorio andarci minimo con un 4x4 perchè ci si insabbia nell'alveo del torrente che un pò segue tutto il canyon. Spesso qua e là abbiam beccato, nelle anse del torrente, tanti bei boschetti freschi che veramente scioccavano perchè avevamo paura fossero miraggi!!!! Tantissime incisioni rupestri stilizzate, molto belle, creavano un'atmosfera anche troppo suggestiva... Ma la cosa che mi ha colpito di più è stata una lunghissima canna fumaria naturale perfettamente semicircolare che parte da terra e arriva fino alla sommità di una enorme parete del canyon... Una meraviglia. E poi a Talampaya in generale la cosa che ti resta indelebile è la grandiosità del panorama...dà quasi un senso di spaesamento... E poi che colori e che atmosfere...: blu del cielo, verde dei carrubi e di qualche oasi qua e là, il rosso dell'arenaria che è ovunque e il canto dei papagalli! Sono tantissimi!!!! Fantastico!
Località
Dove dormire: HOSTERIA Y CABANAS VALLE FERTIL, a San Augustin. E' un bell'albergo sulla collina
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no


 
< Prec.   Pros. >

Le ultime recensioni su Qviaggi

1. Macugnaga
2. Favignana
3. Pinerolo
4. Isernia
5. Todi
6. Baia di Ha Long
7. Isola di Bali
8. Hué

Ultime località inserite

1. Laconi
2. Evora
3. Aveiro
4. Braga
5. Tomar
6. Sintra
7. Parco Nazionale di Peneda Geres
8. Funchal
Vedi tutti...