Destinazioni


Viaggi in Italia








Arunachal Pradesh  PDF 
India Località
Voti utenti
4.3
su 5
1 Recensioni utenti
Località
Tipo di località: regione
Arunachal Pradesh è uno stato che si trova nell'estremo nord est dell'India, la sua capitale è Itanagar ed è abitato da ben 66 tribù diverse, tutte discendenti dai mongoli. Il suo territorio è prevalentemente montuoso essendo in larga parte costituito dalle propaggini meridionali della catena dell'Himalaya ed è caratterizzato da numerosi torrenti turbolenti, fiumi ruggenti, gole profonde, alte montagne con picchi rivestiti di neve, centinaia e migliaia di specie di flora e di fauna, tra cui più di cinquecento specie rare di orchidee. Le sue infinite variazioni di bellezza paesaggistica sono le prime in India a salutare l'alba, vista la sua posizione all'estremo oriente del Paese. I suoi fiumi sono l'ideale per la pesca, il canottaggio, il rafting ed il suo territorio accidentato è adatto per trekking ed escursioni mozzafiato. La gente che abita il Arunachal Pradesh è cordiale ed ospitale ed offre un glorioso patrimonio di arti e mestieri, incantevoli canzoni popolari nonchè coloratissimi festival di origini molto antiche.






Recensioni utenti

Media voti da: 1 utente(i)

Media voti (pesati)
4.3
Bellezza
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
4.0
Servizi
3.0
 

Aggiungi una recensione



9 di 10 persone hanno trovato questa recensione utile

Arunachal Pradesh, gioved 14 agosto 2008

Autore Chiara Torino

Media voti (pesati)
4.3
Bellezza
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
4.0
Servizi
3.0
Per arrivare in questa splendida regione siamo atterrati a Guwahati (nell'Assam), dove abbiam preso guida e autista e soprattutto un fuoristrada!! Arunachal Pradesh è davvero un territorio meraviglioso, ha una natura unica e rigogliosa e tanto incontaminata... C'è pieno di turisti ch vengono fin qui solamnete per fare rafting!!! Pazzesco.. A me personalmente ha colpito molto anche la gente, tanti bambini per le strade nei piccoli villaggi che incontravamo che giocavano con ruote e bulloni.. e la gente semplice e che sembrava cosi felice e serena sempre.. Abbiamo valicato il Sela Pass dove abbiamo visto le tipiche bandiere di preghiera tibetane, e poi abbiam proseguito per la bellissima Tawang. Lì abbiam visitato un monastero fantastico, il Tawang Gompa che si trova a quasi 3500 metri di altitudine.. Non racconto nemmeno il paesaggio circostante, tipo l'Ultimo SAmurai: dentro ospita 500 monaci ed è famosissimo in India. POi siamo "scesi", abbiam costeggiato non so per quanti km. le risaie e durante il tragitto non so quante tribù si incontrano.. A me personalmente hanno colpito soprattutto quelle degli Apatani e dei Nyishi (se non ci fosse stata la guida, avrei apprezzato la metà delle cose..). Gli Apatami vivono attorno a Ziro e sono coltivatori di riso abilissimi. Le loro donne hanno degli strani tappi di legno al naso (...) e vivono tutti in palafitte di bambù altissime!! Una cosa: a differenza della gente che ho incontrato nei 12 giorni di questo bel viaggio, gli Apatami sono stati antipatici e dall'atteggiamento bellicoso! Beh, poi indimenticabile è stata la tappa finale, la capitale Itanagar. La chiamano la Mini India perchè racchiude semplicemente TUTTO!!! Una città stupenda, con 2 laghi, un sacco di templi, un'atmosfera magica e allo stesso tempo ricca di ogni servizio e collegamento.
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no


 
Pros. >

Ultime località inserite

1. Laconi
2. Evora
3. Aveiro
4. Braga
5. Tomar
6. Sintra
7. Parco Nazionale di Peneda Geres
8. Funchal
Vedi tutti...