Destinazioni


Viaggi in Italia







Rieti 
Lazio Città
Voti utenti
3.9
su 5
3 Recensioni utenti
Città
Tipo di città: Meno di 100mila abitanti
Rieti è ritenuta da tradizione storica l'umbilicus Italiae, sebbene ciò non sia vero dal punto di vista geografico. Il territorio conserva un fascino particolare, un'oasi di bellezza che è rimasta intatta: santuari francescani, castelli, borghi e distese di oliveti, il tutto circondato dai monti Reatini. Da vedere le medioevali mura cittadine, il ponte romano, la Cattedrale di S.Maria ed il Palazzo Vescovile.






Recensioni utenti

Media voti da: 3 utente(i)

Media voti (pesati)
3.9
Bellezza
4.3
Ospitalità
4.3
Divertimento
3.7
Servizi
3.7
Sicurezza
3.7
 

Aggiungi una recensione



5 di 6 persone hanno trovato questa recensione utile

Luci ed ombre di una piccola città

Autore Daniele

Media voti (pesati)
3.2
Bellezza
3.0
Ospitalità
4.0
Divertimento
2.0
Servizi
3.0
Sicurezza
4.0
La citta' potrebbe essere piu' curata in alcune zone. Il fatto che cio' manchi denota una certa mancanza di sensibilita' da parte degli abitanti. Inoltre Rieti e' poco interessata dal "vero" turismo, quello di migliaia di presenze al mese, che si concentra invece sul Terminillo (rimanendo pero' stagionale). Comunque mi sento di consigliarvela per un week-end, ma non aspettatevi grandi opportunita' di svago (specie la sera): c'e' un solo cinema (di 4 sale) anche piuttosto vecchiotto, i Pub sono pochi e di gente in giro non ce n'e' molta.
Città
Cosa vedere: Credo possa essere gradevole questo itinerario per il centro storico: partite da via Cintia all'esterno delle mura, salite su fino alla piazza centrale e visitate, sulla destra, il Duomo. A fianco di quest'ultimo c'e' un angolo di belvedere con vista sui tetti della citta'. Sempre dalla piazza centrale si puo' accedere ad un piccolo parco pubblico. Poi vi consiglio di ammirare il teatro comunale lungo via Garibaldi, sempre vicino alla piazza centrale. Questo teatro e' famoso per la sua acustica. Potete poi scendere per via Roma, dirigendovi fuori dal centro storico. Lungo via Roma troverete alcuni negozi. Sempre proseguendo dritto c'e' il ponte romano sul fiume Velino e, poco piu' avanti, il "Monumento alla Lira".
Dove mangiare: Il miglior ristorante della citta' si trova nei pressi della piazzetta nota come "centro geografico d'Italia". (Piazza San Rufo).
Dove dormire: Non trovando camere libere in citta', mi sono recato sul Terminillo (localita' Campoforogna, sempre facente parte del Comune di Rieti) e ho pernottato presso l'Hotel Terminillo. Ottima accoglienza, camere pulite e buona prima colazione.
Consigli utili: La citta' e' tranquilla, quasi "dormiente". Il centro storico si visita comodamente a piedi. Purtroppo le vie di comunicazione per raggiungere Rieti lasciano un po' a desiderare: Rieti non e' toccata da una autostrada e la linea ferroviaria e' ad un solo binario e non elettrificata. Centro storico a parte, ho visitato un parco pubblico lungo Viale Maraini, a nord del centro storico. La cura del verde pubblico di questo parco di discrete dimensioni non e' particolarmente eccelsa. Nel nuovo quartiere di cui fa parte il parco ho anche notato di tanto in tanto i segni di una certa poverta' diffusa (muri dei palazzi con vernice in parte staccata, erbacce dinanzi ai palazzi). Ma ovviamente quest'ultima mia considerazione non interessera' molto il turista.
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no

3 di 6 persone hanno trovato questa recensione utile

Leonessa

Autore mauro

Media voti (pesati)
4.6
Bellezza
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
5.0
Servizi
4.0
Sicurezza
4.0
Siete mai stati a Leonessa durante gli spettacoli equestri?? Si svolgono a giugno, sono fantastici!!. Praticamente le regioni italiane si sfidano in una gara di teatro equestre, e recitano storie di tradizione popolare del proprio territorio. Bellissimo! La gara si svolge in piazza VII aprile. Mi era piaciuta un sacco la sicilia, che ha presentato Omero con lo scontro tra Ulisse e Polifemo!! Poi il paese ben si presta, è bellissimo e tanto caratteristico.... Spero di tornarci il prossimo giugno
Città
Dove mangiare: Trattoria da Peppino (gnocchi, funghi , carne ecc. a 20 euro! E' proprio in pzza VII aprile). Ho mangiato poi benissimo anche al Leon d'Oro( cucina casereccia a 25 euri ca!)
Dove dormire: Hotel La Torre. Davvero perfetto. E' in via Crispi, doppia sui 75 euro!
Consigli utili: Andate da Agabiti, è un salumificio che vende carne di maiale di lavorazione pregiatissima. Poi ci sono salumi al tartufo, alle noci, ai porcini..!!! Io in vita mia non li avevo mai visti.. :-(
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no

9 di 10 persone hanno trovato questa recensione utile

Che città.......

Autore antonella

Media voti (pesati)
4.0
Bellezza
5.0
Ospitalità
4.0
Divertimento
4.0
Servizi
4.0
Sicurezza
3.0
Che città meravigliosa.... Dopo esserci stata ci verrei ad abitare... Rieti ha tutto: centro storico bellissimo, monti con la neve d'inverno, ruscelli fiumi colline, natura ed enogastronomia da togliere il fiato. Ho iniziato il mio giretto dalla città sotterranea, cioè l'attuale via Roma da cui si vedono i resti dell'antico viadotto romano. In superficie il principale punto d'attrazione è piazza Cesare Battisti, stupenda, col palazzo del Governo e la cattedrale di S.M.Assunta. Poi vicino c'è il Palazzo papale. Bellissima anche piazza V.Emanuele II, che è il punto più alto della città e dove si trova la stupenda fontana dei delfini e il Palazzo Comunale. Da non perdere poi il Teatro dal quale, facendo via Cerroni (mi pare...!!) si arriva a piazza S.Rufo, nota come l'ombelico d'Italia che poi non è vero!!! POi c'è via S.Francesco che porta al ponte sul Velino (è il fiume che attraversa la città), con sponde piene di vegetazione e animali... Poi da lì si arriva a piazza Cavour per vedere (finalmente!!!) lo spettacolare Monumento della Lira (è stato fatto fondendo 2,2 milioni di monete da 200 lire...). Un giorno, durante la mia permanenza a Rieti, ci siam poi fermati al ponte Romano e siam scesi sulla sponda sinistra (su consiglio di un barista!!): c'è un'itinerario stupendo da fare, tra case storiche e orti, si passa per Ponte Cavallotti fino ad arrivare al bellissimo Colle San Mauro, da dove si gode una vista su Rieti fantastica.... Che bel momento quello.... Un'ultima cosa: Rieti è piena di enoteche e wine bar!!! Piena!! Oltre che trattorie ed osterie dove si mangia da Dio. Cose squisite, le straccette in brodo, pasta alla amatriciana, l'abbacchio in guazzetto, il pollo alla diavola e i terzetti alla reatina....Da diventare pazzi!!!!!!
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no


 
< Prec.   Pros. >

Le ultime recensioni su Qviaggi

1. Isernia
2. Todi
3. Baia di Ha Long
4. Isola di Bali
5. Hué
6. Pisa
7. Patti
8. Taranto

Ultime località inserite

1. Laconi
2. Evora
3. Aveiro
4. Braga
5. Tomar
6. Sintra
7. Parco Nazionale di Peneda Geres
8. Funchal
Vedi tutti...