Destinazioni


Viaggi in Italia







Sabratha 
Libia Località
Voti utenti
4.0
su 5
1 Recensioni utenti
Località
Tipo di località: d'arte o storica
Patrimonio dell'umanità UNESCO
Riconoscimenti: Patrimonio umanità UNESCO
Sito patrimonio dell'umanità UNESCO: Sito archeologico di Sabratha
Categoria UNESCO: Sito culturale
Sabratha è una città della Libia nord occidentale situata a circa 65 Km ad ovest di Tripoli, assieme alla quale, unitamente a Leptis Magna, è una delle tre città che hanno dato il nome alla Tripolitania. Dopo Leptis Magna è la zona archeologica più importante della Tripolitania ed anticamente ebbe una posizione di rilievo come emporio commerciale collegata all'oasi di Ghadames; successivamente, con la dominazione romana, si sviluppò anche come centro culturale al pari di Léptis Magna. Il porto di Sabratha fu istituito addirittura nel 500 a.C. come punto chiave fenicio per il commercio dei prodotti africani dell'entroterra. Sabratha fece poi parte del breve Regno di Massinissa prima di essere romanizzata e ricostruita nel II secolo d.C. Gravemente danneggiata da terremoti nel corso del IV secolo, fu ricostruita parzialmente dai governatori bizantini e con l'arrivo degli Arabi nel VII secolo perse la sua importanza. Lo splendido sito archeologico di Sabratha è situato sulla costa mediterranea, a circa 1,5 chilometri dal centro della moderna Sabratha Archi, e la sua scoperta la si deve ad archeologi italiani, che a partire dal 1920 riportarono alla luce colonne, capitelli, mosaici e le varie vestigia romane, liberandole dall'abbraccio del tempo e della sabbia. Il monumento meglio conservato e che ha fatto la fortuna di Sabratha è il teatro romano del II secolo d.C., situato nella zona est del sito.






Recensioni utenti

Media voti da: 1 utente(i)

Media voti (pesati)
4.0
Bellezza
5.0
Ospitalità
4.0
Divertimento
4.0
Servizi
3.0
 

Aggiungi una recensione



2 di 2 persone hanno trovato questa recensione utile

Sabratha romana

Autore Andrea bianchi

Media voti (pesati)
4.0
Bellezza
5.0
Ospitalità
4.0
Divertimento
4.0
Servizi
3.0
Se avete una mezza idea di fare un bel tour in Libia (stato splendido, ci sono delle testimonianze magnifiche..), imperdibili sono di certo Ghadames e Sabratha. Sabratha ha un fascino meraviglioso e oltre al teatro romano, che davvero impressiona per come si sia conservato, oltre al luogo in cui si trova.. stagliandosi tra blu del mare ed azzurro del cielo.., ci sono tanti altri resti molto belli da visitare. Ad esempio molti templi dedicati ad Iside e Serapide, la basilica cristiana dell'era di Giustiniano e molti resti di alcuni dei pavimenti a mosaico in antiche abitazioni romane, che appartenevano ai ricchi romani traferitisi in nord Africa, come Villa Sileen. Anche se a me la cosa, dopo il teatro, che ha colpito e affascinato di più sono i bagni termali.. coi loro coloratissimi pavimenti praticamente sul mare... Anche nel teatro si distingue bene la zona dei bagni, che si riconoscono perchè hanno dei pavimenti in mosaico neri e bianchi, molto belli! Atmosfere magiche!
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no


 
< Prec.   Pros. >

Le ultime recensioni su Qviaggi

1. Pinerolo
2. Isernia
3. Todi
4. Baia di Ha Long
5. Isola di Bali
6. Hué
7. Pisa
8. Patti

Ultime località inserite

1. Laconi
2. Evora
3. Aveiro
4. Braga
5. Tomar
6. Sintra
7. Parco Nazionale di Peneda Geres
8. Funchal
Vedi tutti...