Destinazioni


Viaggi in Italia







Via Verde Varesina 3 V 
Lombardia Località
Voti utenti
4.8
su 5
1 Recensioni utenti
Località
Tipo di località: itinerario
La Via Verde Varesina 3 V è un itinerario che si snoda nella provincia di Varese tra i laghi di Lugano, Varese e Maggiore, attraversando zone di particolare pregio artistico e naturalistico. Nel 1984 la Provincia di Varese, con la collaborazione delle sezioni del Club Alpino Italiano di Germignaga, Laveno Mombello, Luino e Varese e dell'Associazione Nazionale Alpini sezione di Luino ideò un itinerario di trekking di più giorni attraverso i laghi e le prealpi varesine, decidendo di chiamarlo 3V Via Verde Varesina. Così si collegò l'area montana della provincia con il Sentiero Europeo E1, che giungeva dal nord Europa, e con la sponda piemontese del Verbano, ove arrivava la Grande Traversata Alpina. Allo scopo di far conoscere questa iniziativa venne stampata dapprima una cartina con i percorsi e successivamente un volumetto tascabile con la descrizione degli itinerari e delle aziende agrituristiche presenti lungo il tracciato. Nel 1987 venne posata la prima segnaletica 3V. La lunghezza delle 10 tappe storiche della 3V è di 134 chilometri. A queste dieci tappe tradizionali sono state aggiunte nel corso degli ultimi anni altre cinque varianti che misurano 50 chilometri, estendendo i percorsi della Via Verde Varesina a ben 184 chilometri.






Recensioni utenti

Media voti da: 1 utente(i)

Media voti (pesati)
4.8
Bellezza
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
5.0
Servizi
4.0
 

Aggiungi una recensione



2 di 2 persone hanno trovato questa recensione utile

Via Verde Varesina 3 V

Autore fabiano bianchi

Media voti (pesati)
4.8
Bellezza
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
5.0
Servizi
4.0
Pìù ti metti a seguire gli itinerari, più ti accorgi che non ce la farai mai a vedere tutto!! Una meraviglia e che purtoppo (o per fortuna..) conoscono in pochi.. La provincia di Varese è bellissima, con tutti suggestivi cromatismi dovuti ai tanti laghi e ai suoi boschi.. Universi naturali veri e propri, in cui ci si può immergere grazie alle decine di sentieri della via verde varesina, che tra l'altro offre proposte escursionistiche accessibili a tutti! L'itinerario è davvero lungo 184 km. e i segnali si vedono molto bene (certi un pò meno...) e negli anni ne hanno ripristinati molti. E' diviso in 10 tapper principali e 5 varianti, e in tutti i vari percorsi so gode di una flora e una fauna stupende.. Consiglio vivamente di comprarsi la guida (io personalmente ho la nuova edizione di Mario Bo della Guide Macchione, ed è superutile :-)
Località
Dove mangiare: al rifugio Campiglio!!! paste fatte in casa, risotto con le cime d'ortica, polenta e selvaggina, una bontàààààààààà
Dove dormire: rifugio Campiglio, che è in località Pradecolo a Dumenza. E' ovviamente sulla via verde varesina 3 V, nella Tappa 8. E' per capirci la zona tra la Val Dumentina e la Val Veddasca
Consigli utili: come variante della via verde varesina consiglio quella che porta al lago Ceresio!
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no


 
< Prec.   Pros. >

Le ultime recensioni su Qviaggi

1. Todi
2. Baia di Ha Long
3. Isola di Bali
4. Hué
5. Pisa
6. Patti
7. Taranto
8. Skiros

Ultime località inserite

1. Laconi
2. Evora
3. Aveiro
4. Braga
5. Tomar
6. Sintra
7. Parco Nazionale di Peneda Geres
8. Funchal
Vedi tutti...