Destinazioni


Viaggi in Italia







Casablanca  Caldo
Marocco Città
Voti utenti
2.9
su 5
3 Recensioni utenti
Città
Tipo di città: Tra 1 e 5 milioni di abitanti
Casablanca è la più grande città del Marocco ed anche il suo porto principale, che tra l'altro è uno dei porti artificiali più grandi del mondo. A Casablanca si trova la Moschea Hassan II, la seconda al mondo per dimensioni. Il suo minareto è il più alto del mondo (210mt.) e funge anche da faro per il porto. Da vedere la medina vecchia che, cinta da mura del XVIsec., con le sue viuzze tortuose e strette contrasta con la città moderna. Nella città sorge anche la chiesa cattolica di Notre Dame de Lourdes.






Recensioni utenti

Media voti da: 3 utente(i)

Media voti (pesati)
2.9
Bellezza
3.0
Ospitalità
3.0
Divertimento
2.7
Servizi
3.0
Sicurezza
3.0
 

Aggiungi una recensione



1 di 1 persone hanno trovato questa recensione utile

Grande delusione

Autore Mario

Media voti (pesati)
2.6
Bellezza
3.0
Ospitalità
2.0
Divertimento
3.0
Servizi
3.0
Sicurezza
2.0
Casablanca delude, o meglio, mi ha deluso, per tre motivi:
dà l'idea di essere una città abbandonata a sè stessa, le sue bellezze non sono per niente curate, c'è un caos mostruoso ovunque e anche come turista ti senti un po' in balia del tutto; la pulizia non sanno nemmeno cosa sia; gli abitanti non sono affatto cortesi.
Di certo ha un suo fascino, non lo nego, è una metropoli sconcertante, il mix per eccellenza tra tradizione e modernità. I grattacieli creano un contrasto stridente con i negozietti nascosti nelle vie tortuose della medina e la cosa che colpisce molto è la convivenza, lo stretto contatto ogni giorno tra i poveri e i ricchi..
Ci vuole almeno un giorno per visitare Casablanca.
La vecchia medina e la città nuova si visitano meglio a piedi. Al contrario, il Quarter Habous e la moschea di Hassan sono raggiungibili solo con mezzi di trasporto. Il posteggio (a differenza che a Rabat) non è un problema, i parcheggi per auto sono tantissimi. E' possibile visitare la città anche in autobus e le linee sono buone, con bus che servono sia il centro che i quartieri periferici.
Il centro della città nuova (ville nouvelle), ha due punti focali, la Place des nations unies e la Place Mohammed V, che sono delle piazze su cui affacciano bei palazzi dei primi del Novecento. A nord si trova invece, delimitata dai bastioni, la vecchia medina, mentre a sud est il parco de la Ligue Arabe, onestamente molto bello e piacevole, il polmone verde della città.
Più all'esterno, verso ovest, ci sono da vedere il quartiere residenziale di Anfa e la località costiera di Ain Diab.
Poi se in macchina (o in bus) si fa il boulevard de la Corniche, si arriva alla monumentale, fotografatissima, simbolica ecc. ecc. moschea di Hassan II, che stramerita la sua fama senza ombra di dubbio, lasciano a bocca aperta la sua maestosità, gli sfarzi ed i particolari architettonici.
Sempre fuori mano, come dicevo, c'è il quartier Habous (nuova medina), moderna medina costruita negli anni Venti che merita soprattutto per alcuni esempi architettonici. ha un'area pubblica con mercato, negozi, moschee, una kissaria e (udite udite) bagni pubblici, ma anche zone riservate alle abitazioni private. Ci sono inoltre belle strade abbellite da fiori in un quartiere tutto sommato pittoresco. Le case più modeste sono vicino al mercato, mentre le migliori sono quelle vicine alla moschea. Ai margini di questo Quartier des Habous, merita una tappa anche il palazzo reale, in mezzo a grandi giardini.
Città
Cosa vedere: Oltre ai monumenti segnati un po' in tutte le guide, moschea di Hassan II in primis, personalmente consiglio di non perdersi il quartiere Anfa, a me è piaciuto molto. Si trova su una collina che domina la città ed è l'unico luogo in cui sono stato bene perchè c'era un minimo di ordine, calma e pulizia... insomma: perchè non mi sembrava di stare a Casablanca!! E' un bel quartiere residenziale con grandi viali alberati pieni di fiori e case di lusso con terrazze, piscine, giardini.. fa quasi venire in mente Beverly Hills.
Dove mangiare: Nella zona del porto, vicino alla stazione ferroviaria di Casaport, c'è il CENTRE 2000, che all'interno ospita (oltre a negozi di lusso) ristoranti di un certo livello, che consiglio.
Poi sul lungomare, all'interno del porto, così come sulla via che ti ci porta, ci sono davvero tanti eccellenti ristoranti di pesce.

Dove dormire: Io ho dormito all'Hotel Hyatt Regency e mi sono trovato bene.
Consigli utili: Solo hotel e ristoranti di livello.
Indicazioni utili
Visita consigliata: No 
Trovi utile questa recensione? yes     no

1 di 4 persone hanno trovato questa recensione utile

casablanca da evitare

Autore loredana

Media voti (pesati)
1.8
Bellezza
1.0
Ospitalità
2.0
Divertimento
2.0
Servizi
2.0
Sicurezza
2.0
sono tornata da casablanca due giorni fa ed e' stata una esperienza terribile. evitate se potete la visita di questa città, che è sporca, decadente e c'e puzza di urina e spazzattura ovunque. Inoltre l'ho trovata anche molto cara.
Città
Cosa vedere: la moschea di hassan II, davvero notevole.
Dove mangiare: mc donald.
Dove dormire: evitare alberghi economici.
Consigli utili: non andare in estate.
Indicazioni utili
Visita consigliata: No 
Trovi utile questa recensione? yes     no

7 di 8 persone hanno trovato questa recensione utile

casablanca da scoprire

Autore jose

Media voti (pesati)
4.4
Bellezza
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
3.0
Servizi
4.0
Sicurezza
5.0
da visitare assolutamente e assaporare il mondo arabo nel paese mussulmano piu a occidente del mondo
Città
Cosa vedere: moschea hassan 2
Dove mangiare: ristorante nel porto
Dove dormire: farah hotel
Consigli utili: portarsi sempre moneta spicciola
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no


 
Pros. >

Le ultime recensioni su Qviaggi

1. Pinerolo
2. Isernia
3. Todi
4. Baia di Ha Long
5. Isola di Bali
6. Hué
7. Pisa
8. Patti

Ultime località inserite

1. Laconi
2. Evora
3. Aveiro
4. Braga
5. Tomar
6. Sintra
7. Parco Nazionale di Peneda Geres
8. Funchal
Vedi tutti...