Destinazioni


Viaggi in Italia







Isole di Palau 
Micronesia Località di mare
Voti utenti
4.5
su 5
1 Recensioni utenti
La Repubblica di Palau è un arcipelago che si trova nell'angolo sud-occidentale della Micronesia, tra le Filippine e l'Oceano Pacifico, appena a nord dell'equatore. Lo stato consiste di circa 340 isole e isolette delle quali solo otto sono abitate. La popolazione è di origine asiatica con accenti ereditati dai vari coloni che si sono susseguiti nel tempo. Le isole che compongono l'arcipelago di Palau in Micronesia costituiscono un ecosistema unico al mondo, composto da 700 diverse specie coralline, 1500 specie di pesci tropicali, oltre 30 laghi salati, relitti e aerei a testimonianza della seconda guerra mondiale. Le isole di Palau rappresentano una delle mete più quotate dell'universo subacqueo e non solo per il reef, dato che anche le sue acque interne celano sorprendenti segreti.






Recensioni utenti

Media voti da: 1 utente(i)

Media voti (pesati)
4.5
Bellezza
5.0
Mare
5.0
Spiaggia
3.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
5.0
Servizi
4.0
 

Aggiungi una recensione



36 di 37 persone hanno trovato questa recensione utile

PALAU

Autore matteo64

Media voti (pesati)
4.5
Bellezza
5.0
Mare
5.0
Spiaggia
3.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
5.0
Servizi
4.0
Solo a vederlo dall'alto l'arcipelago rapisce, è subito amore!!! Si vede l'isola più grande e poi le famose Rock Islands e le Seventy Islands, dove si trovano gran parte dei 70 straordinari laghi marini... Che meraviglia... Io pratico sub, e dico la verità che a Palau fare immersioni dà alla vacanza emozioni incredibili...... Ma vi dico anche che in tutti i laghi marini (sono cose meravigliose...) è vietato usare pinne e bombole: solo maschera e snorkel!! Quindi è proprio per tutti!! A parte il Jellyfish lake, in cui si può davvero fare vita da sub!!! Beh, poi le meraviglie non sono costituite solo dagli ecosistemi marini, ma anche dagli animali, gli insetti, rettili, anfibi e poi stupendo è anche tutto il regno vegetale... Orchidee dappertutto, alberi mostruosi, felci e radici MONUMENTALI che d'improvviso ti appaiono davanti nella giungla!! Quello che resta dentro poi è il verde delle foreste e il blu, turchese del mare..... oltre ai pesci e ai colori fosforescenti di certe piante sott'acqua (come l'alcionario..). LA cosa che mi ha impressionato restano comunque i laghi marini, perchè non ne avevo mai visti in vita mia... Ogni bacino costituisce un microcosmo a se stante, diverso dagli altri anche nel colore dell'acqua!!!!! Ad esempio il jellyfish lake è verde scuro, lo Spooky lake giallo ocra e il Metukercheuas Uet, che è il più grande di tutti, è blu blu come l'oceano da cui è nato... Quello che mi è piaciuto di più è stato il Jellyfish lake, che è popolato da migliaia di meduse (le mastigias, sono completamente innocue). Per immergersi bisogna pagare sui 35 dollari e per arrivarci bisogna arrampicarsi nella foresta!! Non vi dico le piante, i pappagalli e uccelli meravigliosi durante la camminata... Prima di arrivare al lago vero e proprio, che sarà profondo una quarantina di metri, si nuota in un canale tra le mangrovie...che bello..... Poi, appena arrivati al lago, ecco le mastigias... sembravano dei piccoli cuori dorati pulsanti... Bisogna mi ricordo nuotare pianissimo evitando movimenti bruschi perchè sono fragilissime, si spezzano con un niente... le meduse in questo lago sono MILIONI, è davvero uno spettacolo della natura... una macchia giallo-oro... Poi comunque è bellissimo anche passeggiare nelle foreste, che tra l'altro nascondono piacevoli sorperese come numerose cascate (bellissima quella di Ngardmau nella grande isola di Babeldaob) o siti archeologici!!! Ad esempio a nord sempre di Babeldaob la giungla fittissima d'improvviso si apre e davanti si ha una radura, piena di palme da cocco, dove sorgono decine di monoliti basalto!! Si tratta del sito di Badrulchau, davvero suggestivo... Una gran bella vacanza, INDIMENTICABILE.. L'unica rottura sono le ore di aereo e gli scali, ma dopo si è ampiamente ripagati...
Località di mare
Mare e spiaggia: mare penso come pochissimi al mondo... Le spiagge invece... ce ne sono pochissime perchè le foreste arrivano quasi fino al mare..
Dove dormire: THE CAROLINES RESORT KOROR PALAU, è nella capitale (Koror appunto) e ci siamo trovati stupendamente.. Bungalow confortevoli in stile tradizionale e in posizione panoramica.. bellissima. Con la colazione veniva sui 120 euro al giorno (la doppia)
Consigli utili: La Singapore Airlines è la migliore per arrivare a Manila. Poi bisogna prendere la Asian spirit airlines per arrivare a Koror
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no


 

Le ultime recensioni su Qviaggi

1. Macugnaga
2. Favignana
3. Pinerolo
4. Isernia
5. Todi
6. Baia di Ha Long
7. Isola di Bali
8. Hué

Ultime località inserite

1. Laconi
2. Evora
3. Aveiro
4. Braga
5. Tomar
6. Sintra
7. Parco Nazionale di Peneda Geres
8. Funchal
Vedi tutti...