Destinazioni


Viaggi in Italia







Belfast 
Regno Unito Città
Voti utenti
3.8
su 5
1 Recensioni utenti
Città
Tipo di città: Tra 250mila e 500mila abitanti
Belfast è la città più grande nonché capitale dell'Irlanda del nord. E' famosa per i murales che riflettono l'appartenenza religiosa e politica delle due comunità: cattolica e protestante. In centro è da perdersi tra edifici grandiosi, chiese dell'800 e tra la solenne grandezza dei palazzi vittoriani. La città, tra le più vivaci culturalmente d'Europa, conserva il suo vecchio stile; basti pensare ai suoi edifici principali: il Municipio, l'Opera e la Cattedrale di S.Anne.






Recensioni utenti

Media voti da: 1 utente(i)

Media voti (pesati)
3.8
Bellezza
4.0
Ospitalità
4.0
Divertimento
3.0
Servizi
4.0
Sicurezza
4.0
 

Aggiungi una recensione



3 di 3 persone hanno trovato questa recensione utile

La città che non ti aspetti

Autore Nunzio

Media voti (pesati)
3.8
Bellezza
4.0
Ospitalità
4.0
Divertimento
3.0
Servizi
4.0
Sicurezza
4.0
Belfast è stata una grande sorpresa, l'ho amata fin da subito e già il secondo giorno ne ho apprezzato la bellezza proprio dal punto di vista architettonico.
La città che non ti aspetti...
Consiglio vivamente di arrivarci essendosi un po' informati sulle vicissitudini storiche "recenti" e sul lungo conflitto cattolico-protestante che la caratterizza da sempre, perchè così facendo, credetemi, si apprezzeranno molto di più diversi quartieri, quelli più popolari in primis, ma soprattutto si sentirà l'atmosfera che la pervade un po' ovunque, a parte magari nelle zone più moderne: quella atmosfera così intrisa di tristezza, di lotte, di dolore, quella atmosfera così unica che è l'emblema della divisione politica irlandese.
Ero andato l'anno scorso a Dublino, che onestamente non mi ha entusiasmato, pertanto quest'anno era ancora più titubante sulla mia scelta. Ma mi devo proprio ricredere, Belfast è una città BELLA e che ti conquista piano piano.
Il clima è inaspettatamente temperato (ho poi scoperto che lo è 12 mesi su 12), ma piove davvero tanto, decisamente più di Dublino o del sud-est irlandese.
Il centro storico è davvero molto affascinante e piacevolmente raccolto, si gira a piedi facilmente. E' ricco di chiese e monumenti di pregio, bellissimo il municipio, come pure il collegio della Regina (imperdibile).
Gli edifici più moderni si trovano invece dalle parti del porto, mentre per le compere consiglio sicuramente di recarsi a Victoria Square, dove si trova un imponente centro commerciale. Forse per le strade non si respira molto folclore, ma poco importa, ed ogni angolo è pulito e curato. La cosa mi ha molto colpito.
La gente è discreta e cordiale, onesta come un po' tutto il popolo irlandese, e soprattutto tanto, ma tanto disponibile. Insomma, ho trovato un clima di apertura e cortesia e zero degrado. Anzi, tanti vecchi quartieri mal messi sono stati completamente sistemati e valorizzati, un piacere passeggiare e visitarli. Si mangia anche bene ed i pub sono ovviamente eccezionali, anche se è bene cenare "presto", perchè dopo le nove di sera non sono molti i pub che ancora ti danno da mangiare. Di sera/notte si gira senza problemi, l'ho trovata una città sicura, non ho mai avvertito pericolo e nessuno mi ha mai rotto le scatole.
Ho preso più volte i taxi (sono i classici taxi inglesi) che tra l'altro hanno prezzi onesti (sempre però rapportati alla sterlina, che per noi è cara), che consiglio soprattutto per andare a farsi un tour dei murales, che sono pazzeschi e dal vivo regalano emozioni uniche. Io ho avuto la fortuna di prendere un taxi il cui autista era un vero e proprio pozzo di scienza e mi ha spiegato dettagliatamente ogni cosa e la storia di ogni murales (ovviamente ve la dovete cavare con l'inglese..).
Ho fatto anche una tappa veloce (ci tenevo molto) a vedere la Harland and Wolff (cantiere navale che ha costruito a suo tempo il Titanic), mi è piaciuto pure quello!
In generale posso dire che tra antico e moderno a Belfast prevalga di gran lunga l'antico (e meno male); il tutto circondato da un contesto paesaggistico di indubbio fascino, con sinuose colline tutt'intorno, tra le quali la Cavehill, che ha ispirato Jonathan Swift ne I viaggi di Gulliver :-)
Città
Cosa vedere: Cityhall, Titanic Quarter, Queen's University Belfast, Ulster University, Victoria Square, Laganside, Waterfront Hall.
Consigli utili: Arrivare a Belfast già con sterline a sufficienza, l'euro "è un problema" e cambiarlo pure.
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no


 
< Prec.   Pros. >

Le ultime recensioni su Qviaggi

1. Pinerolo
2. Isernia
3. Todi
4. Baia di Ha Long
5. Isola di Bali
6. Hué
7. Pisa
8. Patti

Ultime località inserite

1. Laconi
2. Evora
3. Aveiro
4. Braga
5. Tomar
6. Sintra
7. Parco Nazionale di Peneda Geres
8. Funchal
Vedi tutti...