Destinazioni


Viaggi in Italia







Isola di Skye 
Regno Unito Località
Voti utenti
4.5
su 5
1 Recensioni utenti
Località
Tipo di località: naturalistica
L'Isola di Skye si trova in prossimità della costa nord-occidentale delle Highlands scozzesi. E' la più grande e la più a nord delle isole Ebridi Interne ed il suo nome in gaelico significa Isola Alata, così chiamata per la forma ad ali creata dalle due penisole settentrionali di Waternish e Trotternish. L'isola è un luogo molto suggestivo e romantico, sulla quale spiccano le vette dei Monti Cuillin, la più spettacolare catena della Gran Bretagna avvolta da nebbia perenne, che fanno da sfondo alle leggende e alla storia dei castelli appartenuti ai MacDonald ed ai MacLeod, le due famiglie che per secoli si sono date battaglia a Skye. La storia, le leggende, i paesaggi, le condizioni climatiche, la musica e la poesia si combinano per produrre qualcosa di molto speciale che rende l'isola di Skye unica al mondo, nonchè la maggiore destinazione turistica della Scozia dopo Edimburgo.






Recensioni utenti

Media voti da: 1 utente(i)

Media voti (pesati)
4.5
Bellezza
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
4.0
Servizi
4.0
 

Aggiungi una recensione



20 di 22 persone hanno trovato questa recensione utile

isola di Skye

Autore maurizio-bem

Media voti (pesati)
4.5
Bellezza
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
4.0
Servizi
4.0
Che meraviglia, che desolazione, che romanticismo, che paura... ho passato la settimana sull'isola di Skye dicendo Qui ci vivrei e poi Ma come si fa a vivere qui??!!! Natura stupenda ma tanta solitudine e il sole poche volte... beh, l'ingresso obbligato all'isola è la penisola di Sleat, una volta giunti in traghetto da Mallaig ad Armadale. Ad Armadale c'è il parco, dove ci sono anche i resti di un castello dei Mac Dobnald. Lasciato il parco, abbiamo preso una strada secondaria che taglia la penisola tra brughiere e laghetti blu, per arrivare ai villaggi sulla costa. Questo tratto lo ricordo bene perchè è semi deserto e regala panorami sul mare e sulla zona nord di Skye stupendi (si riescono a vedere anche i monti Cuillin, che fanno sempre da punto di riferimento!!). La penisola l'abbiamo fatta tutta ad anello per poi prendere la strada principale che porta a Portree, capoluogo dell'isola. Abbiamo dormito a Broadford e poi abbiamo proseguito. Portree è davvero piccola e colorata, una bella cittadina di pescatori affacciata sull'oceano, piena di pub che non vi dico! (anche nel nostro hotel, oltre ad un ristorante, c'era un pub che dopo le 5 non passavi neanche!!!). Se si va a nord di Portree la natura è selvaggia allo stato puro e tanto spettacolare... Da vedere lungo il tragitto di sicuro l'Old man of Storr, che è un pilastro di roccia che domina tutto dall'alto dei suoi 700 e qualcosa metri, e la Kilt Rock, una vera e propria balconata a strapiombo sul mare, talmente perpendicolare che per me non è naturale!! Molto bello poi l'estremo nord dell'isola, ci siamo fermati in una spiaggia che davanti aveva un isola di nome Tulm. A piedi abbiamo un pò curiosato intorno e abbiam trovato una scalinata scavata nella roccia che porta su su fino alla cima dello sperone di roccia: vista incommensurabile... Poi tappa obbligata è il castello di Duntulm, che ha ancora un bel fascino, e il villaggio di Kilmuir, dove nel suo cimitero è sepolta la macDonald più famosa di Skye (il motivo non lo ricordo più!). Siamo andati anche nella città di Dunvegan, dove abbiam dormito in un bell'hotel: molto bello il castello della città, dimora ancestrale dei MacLeod! Dopo un giorno a Dunvegan siamo ritornati indietro a Portree. Un viaggio davvero ben organizzato, dove solo girare in auto è bellissimo per i paesaggi, le ginestre, i prati verdi e le scogliere.. Lo consiglio a tutti.
Località
Dove mangiare: Io ho sempre bevuto tantissima birra, e poi mi facevo portare da mangiare!! A parte a Portree che ho sempre mangiato nel ristorante dell'albergo.
Dove dormire: Al Tongadale Hotel, a Portree, bello e caratteristico con un pub affollatissimo dalla bella atmosfera marinaresca! Poi a Dunvegam molto bello il Tables Hotel, situato proprio vicino al castello di Dunvegan! E' davvero un grande hotel, anche perchè è comodissimo per le tante escursioni a piedi nella zona.
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no


 
< Prec.   Pros. >

Le ultime recensioni su Qviaggi

1. Pisa
2. Patti
3. Taranto
4. Skiros
5. Isola di Ponza
6. Gabicce Mare
7. Pesaro
8. Gallipoli

Ultime località inserite

1. Laconi
2. Evora
3. Aveiro
4. Braga
5. Tomar
6. Sintra
7. Parco Nazionale di Peneda Geres
8. Funchal
Vedi tutti...