Destinazioni


Happy Winter

MSC Crociere lancia una promozione speciale per le prossime vacanze invernali. Leggi tutto

Viaggi in Italia








Selinunte di Castelvetrano 
Sicilia Località di mare
Voti utenti
4.5
su 5
2 Recensioni utenti
Località di mare
Internet: Sito ufficio turismo
Valutazione Legambiente: 3 vele su 5
Provincia
Provincia: Trapani
Castelvetrano è un comune di oltre 30.000 abitanti in provincia di Trapani. Importanti come località di mare sono due sue frazioni. Marinella di Selinunte è un antico porto di pescatori, attualmente località di villeggiatura. La pesca vi è ancora pratica con piccoli pescherecci a servizio delle attività turistiche. Triscina di Selinunte è un'altra località balneare, situata a poca distanza dal capoluogo comunale e divisa dal parco archeologico di Selinunte dalla riserva naturale del fiume Belice.






Recensioni utenti

Media voti da: 2 utente(i)

Media voti (pesati)
4.5
Bellezza
5.0
Mare
4.5
Spiaggia
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
3.5
Servizi
4.0
 

Aggiungi una recensione



7 di 7 persone hanno trovato questa recensione utile

Le rovine di Selinunte, mercoled 06 luglio 2011

Autore ale

Media voti (pesati)
4.1
Bellezza
5.0
Mare
4.0
Spiaggia
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
2.0
Servizi
3.0
Le rovine di Selinunte sono uno dei siti archeologici più affascinanti della Sicilia e sono tra le più maestose dell'antico mondo ellenico. Già qui mi pare di avere detto tutto :-)
Ci sono andata con tante aspettative, assolutamente non deluse, partendo da San vito lo capo in auto. Il parco è veramente grandissimo e non annoia mai perchè i templi e le rovine sono impressionanti e si resta a bocca aperta. Per chi volesse appena entrati, al costo di 5 euro, c'è la possibilità di visitare il sito, siccome è di estensione notevole, con macchinette elettriche (tipo quelle dei campi da golf). io sono andata a piedi ed ho con fatica ammirato i templi in tutto il loro maestoso splendore. Il parco si divide praticamente in 4 zone, che è l'unica cosa che ben ricordo: l'acropoli (che ho visto per ultima ed è infatti piu verso il mare), la città antica, i templi orientali e il santuario di malophoros (guardando l'acropoli, è sulla destra giù oltre il ruscello/fiume; consiglio vivamente di andarci con i cart elettrici). L'acropoli è bellissima, anche per la posizione, ma la cosa che a me è piaciuta di più è il primo tempio, detto tempio E, una cosa enorme mai vista e poi così integra... Oltre a farsi tutto il sito con molta acqua con sè e molta calma, se in estate come ho fatto io, consiglio anche di andare a vedere la torre manuzza, che a me è piaciuta un sacco e nelle vicinanze vi è anche una casa abitata con un pergolato stupendo in cui penso abiti il custode, che è tedesco (ho visto nel parco moltissimi studenti universitari tedeschi "prendere appunti" e dipingere i templi). penso ci sia una specie di gemellaggio con diversi istituti d'arte o similari in germania.
Altra cosa bellissima che ho fatto è stata scendere sulla spiaggia sottostante, per 2 motivi: 1, è una spiaggia stupenda, magnifica, selvaggia, ampia, di sabbia rossiccia e con formazioni dunali alle spalle, frequentata tra l'altro da poca gente; 2, dalla spiaggia vedere i templi là in alto sul colle fa un effetto unico!
per arrivare alla spiaggia (non è facile raggiungerla dal sito archeologico perchà va bypassato interamente ed è una bella scarpinata), ho potuto cosi vedere ed apprezzare Marinella di Selinunte, che ha un fascino particolare e mi ha lasciato un ricordo strano..: sembra che viva dei fasti che furono, cosi località balneare in tutto, ma al contempo così dimenticata, con quegli alberghi che magari negli anni '70 erano stracolmi ma che invece (perlomeno a giugno quando c'ero io) erano mezzi deserti o chiusi. Però che trattorie che ho visto.., che profumino di pesce per strada.. e che clima rilassato che si respirava. La ciliegina appunto la spiaggia selvaggia (attrezzata e con diversi bar- ristorante a chi interessasse), da cornice a tutta questa zona che davvero sa di antico e ha qualcosa di diverso dalle altre che avevo visitato prima.
Località di mare
Mare e spiaggia: mare digradante e molto pulito. quando c'ero io c'era tanto vento e quindi non l'ho potuto apprezzare perchè ondoso.
Litorale magnifico, ampio, lungo e di sabbia soffice dorata/ rossastra

Dove mangiare: Al Ristorante Pierrot (a Marinella di Selinunte)
Consigli utili: all'ingresso comprare la cartina (2 euro) con tutta la mappa dei sito, almeno cosi ci si orienta e soprattutto si sa cosa si vede.
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no

9 di 11 persone hanno trovato questa recensione utile

Vacanza in Sicilia, venerd 22 agosto 2008

Autore vacanziero milanese

Media voti (pesati)
5.0
Bellezza
5.0
Mare
5.0
Spiaggia
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
5.0
Servizi
5.0
Io sono stato in vacanza a Castelvetrano quest'estate dal 5 al 17 agosto...bellissima...le spiagge chiare di Selinunte e quelle lunghissime di Triscina...il buon cibo e la "movida" notturna...e poi l'ospitalità!!Tornato a Milano,ho capito la differenza...
Località di mare
Cosa vedere: Tutto!E' meravigliosa!Dall'antico centro storico di Castelvetrano,recentemente ristrutturato,al famosissimo Parco Archeologico di Selinunte,alle interminabili spiagge chiare e mare cristallino di Triscina,per passare dalle campagne colorate tra Triscina,Selinunte e Castelvetrano;e che dire della meravigliosa riserva naturale della foce del Fiume Belice e delle splendide chiese di Castelvetano...ed infine,la "movida"notturna..sembrava di stare in Costa Brava in Spagna!
Mare e spiaggia: Meraviglioso!Sono stato alle Canarie,alle Baleari,ai Caraibi ed in Sardegna,ma quello di Selinunte e Triscina li batte tutti!Soprattutto perchè la spiaggia è enorme (puoi metterti dove vuoi a qualunque ora del giorno),chiarissima e pulitissima ed il mare è caldo,calmo e cristallino,con mille colori.Meraviglioso!
Dove mangiare: C'è solo l'imbarazzo della scelta.Di caratteristico c'è il Castello a Selinunte,ma in generale in tutti i ristoranti e trattorie si mangia dell'ottimo pesce appena pescato.Anche la pizza è buonissima e poi di tradizionale per le vie trovi i "panellari",da provare assolutamente,insieme agli arancini siciliani,ai cannoli di ricotta ed alla granita a colazione.Che vita ragazzi!
Dove dormire: Io ho dormito al Giardino delle Esperidi tra Castelvetrano e Selinunte e si sta benissimo.E non è neanche caro.Però è pieno di Hotel e strutture simili (ci sono molti B&B,uno per esempio in Piazza San Giovanni a Castelvetrano è molto carino,ma non ricordo il nome)!Cmq ovunque andiate non avrete alcun problema
Consigli utili: Andate,andate e andate e soprattutto non limitatevi nel mangiare...tanto se si va in vacanza è giusto rilassarvi..un solo consiglio,noleggiate una macchina perhcè i mezzi pubblici non sono proprio il massimo e poi attendere l'autobus alle 2 del pomeriggio sotto un sole di 40° non lo consiglio a nessuno!
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no


 
< Prec.   Pros. >

QLogin - Username e password

Le ultime recensioni su Qviaggi

1. Noto
2. Agropoli
3. Himera
4. Caccamo
5. Piazza Armerina
6. Sciacca
7. Fuerteventura
8. Noto

Ultime località inserite

1. Himera
2. Caccamo
3. Piazza Armerina
4. Caccuri
5. Mopti
6. Alzano Lombardo
7. Corte
8. Piana
Vedi tutti...