Destinazioni


Viaggi in Italia







Parco Nazionale degli Elefanti di Addo 
Sudafrica Località
Voti utenti
4.8
su 5
1 Recensioni utenti
Località
Tipo di località: naturalistica
Il Parco Nazionale degli Elefanti di Addo si trova nelle vicinanze di Port Elizabeth, sulla costa della provincia dell'Eastern Cape. In nessun'altra area protetta sudafricana esiste una tale concentrazione di elefanti, che qui sono oltre 450 esemplari su circa 120.000 ettari di dolci colline e piane ricchissime di vegetazione. In questo Parco, come nella Riserva Madikwe Game, la presenza animale è frutto di una mirata operazione di ripopolamento. Gli elefanti si dividono il territorio con altri animali, come i bufali tipici della regione del Capo, i rinoceronti bianchi e gli immancabili impala. Negli ultimi anni sono stati introdotti anche esemplari di leoni e leopardi. Il Parco arriva inoltre fino alla costa e per questo motivo, nella stagione delle loro migrazioni, è possibile avvistare anche lo squalo bianco e la balena australe.






Recensioni utenti

Media voti da: 1 utente(i)

Media voti (pesati)
4.8
Bellezza
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
5.0
Servizi
4.0
 

Aggiungi una recensione



1 di 1 persone hanno trovato questa recensione utile

Imperdibile se si è nel Capo orientale

Autore Massimiliano

Media voti (pesati)
4.8
Bellezza
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
5.0
Servizi
4.0
Nel Capo orientale è una grandissima attrazione turistica, non a caso ci è piaciuto da morire. Siamo andati all'Addo elephant park nel nostro stupendo viaggio attraverso la garden route, un percorso panoramico che non dimenticherò facilmente. Noi eravamo partiti da Wilderness lungo la N2, toccando varie tappe (Sedgefield, Knysna, Plettenberg, il parco di TTsitsikamma, Port elizabeth)), tra cui questo parco. La meta finale di questo lungo giro poi è stata Port Alfred.
Per quanto riguarda il parco degli elefanti, che ha una storia bellissima, inutile dire che ci ha emozionati parecchio. L'accampamento di Addo ha un negozio, un ristorante, una piscina, un parco per camper e molte casette. Praticamente quando arrivi, c'è una ben studiata rete di strade che ti permette di esplorare la zona sud del parco contemplando gli animali selvatici.. Il parco è l'unico al mondo ad ospitare i 7 grandi animali, ma anche animali acquatici, come lo squalo bianco!.
Noi siamo riusciti ad avvistare (che emozione..) il rinoceronte nero, antilopi e bufali. Di elefanti ne abbiamo visti un sacco, per fotografarli ed averli nelle foto come sfondo, consiglio di recarsi dove ci sono gli specchi d'acqua, ce ne sono sempre parecchi all'abbeverata. Dentro al parco per controllare gli effetti che gli elefanti hanno sulla vegetazione, hanno creato anche una specie di una riserva botanica, che abbiamo esplorato perchè c'è un sentiero apposta (è lungo qualche chilometro): è stato interessantissimo.
La maggior parte dei mammiferi si trova dentro la boscaglia di cosiddetti Spekboom, la quantità è impressionante!!
Una cosa carina è pure la presenza di uno scarabeo molto raro (il nome preciso non lo ricordo) e nei sentieri dappertutto ci sono i cartelli che ti invitano a fare attenzione a non schiacciarlo! Quindi si sta sempre col naso in su in cerca di animali e col naso in giù per paura di pestare qualcosa!
Località
Consigli utili: Dormire in uno chalet interno al parco e arrivarci muniti assolutamente di binocolo.
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no


 
< Prec.   Pros. >

Le ultime recensioni su Qviaggi

1. Macugnaga
2. Favignana
3. Pinerolo
4. Isernia
5. Todi
6. Baia di Ha Long
7. Isola di Bali
8. Hué

Ultime località inserite

1. Laconi
2. Evora
3. Aveiro
4. Braga
5. Tomar
6. Sintra
7. Parco Nazionale di Peneda Geres
8. Funchal
Vedi tutti...