Destinazioni


Viaggi in Italia








Pattaya  PDF 
Thailandia Città
Voti utenti
3.6
su 5
1 Recensioni utenti
Città
Tipo di città: Tra 100mila e 250mila abitanti
Pattaya è una città situata nella costa nord orientale del Golfo di Thailandia. Cinquanta anni fa era un sonnolento villaggio di pescatori raggiungibile in barca da Bangkok o dalle città vicine all'estuario del Chao Phraya. Il sindaco reclama la notorietà per la città in base al fatto che fu il luogo in cui re Narai si rifugiò durante la campagna militare per cacciare gli eserciti birmani dal Paese. Nel 1959 un gruppo di GI americani, da una base militare statunitense a Khorat, arrivò a Pattaya e affittò delle case nella zona meridionale della città. Tornando a Khorat, raccontarono delle bianche spiagge e delle acque limpide della costa di Pattaya. La vista diede così il primo grande impulso per il turismo della città. 






Recensioni utenti

Media voti da: 1 utente(i)

Media voti (pesati)
3.6
Bellezza
2.0
Ospitalità
4.0
Divertimento
5.0
Servizi
4.0
Sicurezza
3.0
 

Aggiungi una recensione



2 di 2 persone hanno trovato questa recensione utile

Contrasti.., gioved 27 novembre 2014

Autore Alberto

Media voti (pesati)
3.6
Bellezza
2.0
Ospitalità
4.0
Divertimento
5.0
Servizi
4.0
Sicurezza
3.0
I tempi sono cambiati purtroppo.. e tanto per cambiare in peggio.. Negli anni Ottanta Pattaya era una delle località balneari più famose della Thailandia, e a ragione. Ti offriva non solo alberghi, ristoranti, bar, night club di livello, ma anche soprattutto mare e spiagge da sogno e gente di una cordialità incredibile. Adesso invece sappiamo bene per cosa sia rinomata Pattaya..... e l'immagine di città mercato del sesso se la merita davvero (non so quante campagne continuino a fare per convincere la gente che oggi sia un ambiente moralmente pulito.. ma non lo è.. Comunque ognuno nella vita fa quel che gli pare). D'altronde da tanti anni ormai ci vengono più di tre milioni di turisti ogni anno, non fosse altro che per la legge delle probabilità che poi sarebbe andata a finire così.. Comunque se devo essere obiettivo, come località balneare è più accessibile di Bangkok ed offre lusso vero e proprio, dai grattacieli degli hotel a roboanti discoteche, ai ristoranti eleganti, ai negozi di souvenir un più bello dell'altro; non parliamo dei night club.. Poi si possono fare corsi di golf e ogni inimmaginabile attività connessa all'oceano. E non mancano ovviamente anche le più modeste locande, che sono una esperienza pure quelle. Diciamo quindi che chi cerca la quiete perfetta tipica dell'isoletta tropicale, più che a Pattaya dovrebbe andare ad esempio a Ko Chang. Anche se Pattaya non è solo caos, ma pure divertimento, lusso e tanto confort, oltre al fatto che la città è ancora (per fortuna) davvero tanto e piacevolmente allegra.
Comunque il punto non è questo, ma il fatto che a causa dello sfrenato sviluppo nel corso degli anni, la spiaggia principale è divenuta uno schifo; è talmente inquinata che che addirittura ai locali è sconsigliato di andarci a nuotare... Ormai conta di più essere diventati uno dei maggiori centri golfistici dell'Asia, dell'ambiente e del mare chissenefrega.. Infatti per il mare vero e proprio conviene andare nelle splendide spiagge delle isole vicine. Con questo non voglio dire che farsi una giornata a Pattaya beach sia sconsigliabile, anzi, ma magari non fate il bagno; e comunque è una spiaggia strettina e sicuramente tra le meno interessanti della Thailandia del sud.
Città
Cosa vedere: Parlando proprio della città, per un bel panorama sul centro consiglio di prendere la pattaya hill road che porta all'estremità sud della città, verso il luogo dove c'è la statua del Grande Buddha (è dalle parti del Wat Pra Yai). Tra l'altro non lontano da lì, però sul lungomare, c'è un bel parco acquatico per chi fosse in famiglia con bambini piccoli. E subito di fianco si trova la Torre del Parco di Pattaya, che merita solamente per il ristorante, abbastanza famoso (il ristorante gira al 53° piano). Se mangiate al ristorante (c'è pure il buffet, i prezzi sono nella norma) o si scende dopo in ascensore, oppure ci si può buttare giù con una specie di navetta spaziale, lanciandosi dalla finestra! Mi diverte sempre!

Nei dintorni di Pattaya si possono andare a vedere diverse attrazioni. Mi vengono in mente, l'allevamento di coccodrilli, il Mini Siam (decine e decine di modelli in miniatura di templi e quant'altro), il Villaggio dell'elefante di pattaya (imperdibile), il Circuito internazionale di Bira (per chi fosse capace, affittano dei go-kart splendidi), il villaggio di Bang Sare, i Giardini tropicali Nong Nooch (si tratta di una ben tenuta e piacevolissima località balneare con giardino, piccolo zoo, serra di orchidee, ristorantini..).

Consigli utili: Dopo aver visto le principali attrazioni di Pattaya, per fare mare consiglio di farlo sulle isole vicine, dove la sabbia è più pulita e lo snorkeling bellissimo. La più famosa delle isole è Ko Lan (isola di corallo), che ha diverse belle spiagge, mare cristallino e corallo in abbondanza. Si può guardare il corallo su una barca col fondale di vetro, fare snorkeling, organizzare gite con uno dei centri immersione che ci sono a Pattaya.. le solite cose insomma. Le barche per i tour da Pattaya vanno alla spiaggia di Ta Waen (costa nord est di Ko Lan), secondo me la spiaggia più bella (e non a caso la più famosa) dell'isola (mi raccomando però: MAI ANDARCI NEI FINE SETTIMANA, UN CARNAIO PAZZESCO). Molto carina anche la spiaggia Laemtien sulla punta sud-est dell'isola e, sempre a sud, ci sono le piccole e riservate le spiagge di Nual e di Samae.
Indicazioni utili
Visita consigliata: No 
Trovi utile questa recensione? yes     no


 
< Prec.

Le ultime recensioni su Qviaggi

1. Piraino
2. Etna
3. Odessa
4. Watamu
5. Bora Bora
6. Selinunte di Castelvetrano
7. Nuova Caledonia
8. Ouarzazate

Ultime località inserite

1. Laconi
2. Evora
3. Aveiro
4. Braga
5. Tomar
6. Sintra
7. Parco Nazionale di Peneda Geres
8. Funchal
Vedi tutti...