Destinazioni


Viaggi in Italia








Koh Mak  PDF 
Thailandia Località di mare
Voti utenti
2.9
su 5
2 Recensioni utenti
L'isola di Koh Mak si trova nella parte orientale del Golfo di Thailandia, a 60 chilometri dalla terraferma. Situato tra Koh Chang e Koh Kood, a circa 40 chilometri. dalla terraferma, è un gruppo di 9 isole chiamato Moo Koh Mak. Solo 4 di queste isole, tra Koh Mak, Koh Kradad, Koh Kham e Koh Rayang Nok sono abitate. Koh Mak, con una superficie di soli 16 chilometri quadrati e circa 27 km. di costa, è la terza isola più grande del Parco Marino. Ha un terreno pianeggiante con molte piante di cocco e piantagioni di gomma. Le principali attrazioni sono le spiagge lunghe e le chiare acque di mare. Ci sono solo poche centinaia di persone che vivono sull'isola, la maggior parte parenti tra di loro. Il molo principale per Laem Ngob è il Ao Nid Pier, a est dell'isola. Le infrastrutture sono limitate ma vi è un sistema stradale che collega comodamente l'isola. Ao Suan Yai, a nord-ovest ha la spiaggia più lunga e più bella, dove è possibile visualizzare Koh Raet, Koh Phee, Koh Kham così come un tramonto mozzafiato. La spiaggia è fiancheggiata da alberi di cocco e vi sono alcuni ottimi ristoranti. Durante la bassa marea una duna di sabbia appare tra Koh Mak e Koh Kham consente di attraversare. Ao Khao a sud-ovest è un altro spettacolare sito di spiaggia fine, con acque limpide e una splendida vista di Koh Kood, Koh Rayang Nai, Koh Rang Nok e il bellissimo tramonto.






Recensioni utenti

Media voti da: 2 utente(i)

Media voti (pesati)
2.9
Bellezza
3.0
Mare
3.0
Spiaggia
3.0
Ospitalità
3.0
Divertimento
3.5
Servizi
2.0
 

Aggiungi una recensione



1 di 2 persone hanno trovato questa recensione utile

Tutto falso, mercoled 03 settembre 2014

Autore Fabio

Media voti (pesati)
1.3
Bellezza
1.0
Mare
1.0
Spiaggia
1.0
Ospitalità
1.0
Divertimento
3.0
Servizi
1.0
Tutto piu caro dell'Italia, compresa la Sardegna e Capri. Il cibo è penoso e le spiagge non sono come vengono descritte.. La gente è scortese e fastidiosa, pensa soltanto a levarti i soldi perché sei un turista.. Certe persone paragonano queste localitá alla propria patria, che vanta cibo,mare,monumenti ecc...in tutto il mondo questo posto non è il paradiso che viene descritto ed io ci sono cascato
Località di mare
Mare e spiaggia: Phi phi island.
Indicazioni utili
Visita consigliata: No 
Trovi utile questa recensione? yes     no

5 di 7 persone hanno trovato questa recensione utile

La perla del Golfo di Thailandia, luned 19 novembre 2012

Autore Massimo Melosini

Media voti (pesati)
4.6
Bellezza
5.0
Mare
5.0
Spiaggia
5.0
Ospitalità
5.0
Divertimento
4.0
Servizi
3.0
Koh Mak si trova in un paese dalle meraviglie marine, così naturalmente l'acqua gioca un ruolo importante nel vostro soggiorno sull'isola.
Il mare che circonda l'isola è poco profondo con un minimo di correnti. Quindi, se avete sempre voluto provare le immersioni subacquee, Koh Mak è un ottimo posto per prendere la prima lezione. Tre società di immersione operano sull'isola. Tutti hanno una buona conoscenza delle barriere coralline più vicine all'isola così come i punti di immersione più avventurosi dentro ed intorno al Parco Nazionale Marino di Koh Chang. Tre corsi diurni introduttivi o charter privati sono disponibili. Si pratica snorkeling, dove è possibile vedere una moltitudine di abitanti del reef come i pesci più grandi pelagici o i barracuda e le ricciole.
Koh Mak ha anche piccole isole vicine che si possono visitare in kayak. I kayak possono essere noleggiati nella maggior parte delle località. Trovare una spiaggia isolata o una grotta che scompare sotto un baldacchino di vegetazione lussureggiante sono solo due opzioni che vi attendono. Si può anche andare a pesca di notte per i calamari o di una preda più grande. Barracuda, traveling e blue marine sono stati catturati. Una tranquilla giornata in uno dei tanti moli sparsi per l'isola potrebbe anche offrire il vostro pasto serale. Se si preferiscono attività più piacevoli le spiagge offrono tranquilli mari caldi con frutta fresca mai troppo lontano.
Sulla stessa isola si possono noleggiare mountain bike, scooter o fare una passeggiata nella giungla lussureggiante e visitare le piantagioni di gomma. Visitare un tradizionale villaggio di pescatori thailandese dove sarete accolti in casa per un rinfrescante bicchiere di acqua ghiacciata o un semplice pasto Thai, il tutto fatto con un sorriso caldo e nessuna aspettativa finanziaria. Se vi piace fare foto quindi l'isola offre ricordi memorabili da portare a casa e ricordare con affetto.
Una visita sull'isola dovrebbe durare un minimo di tre giorni per avere tempo di di entrare in contatto con alcuni dei personaggi più interessanti dell'isola. Con un mix di europei, nativi e presonalità uniche, la cena è fonte di conversazioni interessanti ed offre la possibilità di visitare luoghi segreti spesso non apprezzati con poco tempo a disposizione.
Koh Chang e le altre isole, offrono ospitalità ed è quindi possibile accedere anche da Koh Mak. Scuba Diving giornaliero Dive & snorkeling sono disponibili anche con una barca comoda.
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no


 
< Prec.

Ultime località inserite

1. Laconi
2. Evora
3. Aveiro
4. Braga
5. Tomar
6. Sintra
7. Parco Nazionale di Peneda Geres
8. Funchal
Vedi tutti...