Destinazioni


Viaggi in Italia







Atene  Caldo
Grecia Città
Voti utenti
3.3
su 5
2 Recensioni utenti
Città
Tipo di città: Tra 500mila e 1milione di abitanti
Particolarità: Capitale
Patrimonio dell'umanità UNESCO
Riconoscimenti: Patrimonio umanità UNESCO
Sito patrimonio dell'umanità UNESCO: L'Acropoli di Atene
Categoria UNESCO: Sito culturale
Atene, capitale della Grecia, è una città dotata di gran richiamo e fascino. La massima gloria di Atene è il Partenone, che domina l'Acropoli, sito archeologico di primaria importanza dal quale si può ammirare tutta la città ed i monti del Peloponneso. L'Acropoli di Atene è stata dichiarata patrimonio dell'umanità da parte dell'Unesco. Ai piedi dei monti si trova l'Agorà, in cui si possono percorrere le stradine risalenti all'antica Atene. Da vivere piazza Avisynia: la zona più vivace con spettacoli e danze all'aperto.






Recensioni utenti

Media voti da: 2 utente(i)

Media voti (pesati)
3.3
Bellezza
2.5
Ospitalità
4.0
Divertimento
3.5
Servizi
3.5
Sicurezza
3.0
 

Aggiungi una recensione



3 di 6 persone hanno trovato questa recensione utile

di bello ha solo l'acropoli

Autore moreno

Media voti (pesati)
2.6
Bellezza
1.0
Ospitalità
4.0
Divertimento
2.0
Servizi
3.0
Sicurezza
3.0
ho messo un si alla visita solo per l'acropoli che è meravigliosa; il resto lo boccio senza pietà.
Città
Cosa vedere: se si toglie l'acropoli e la zona archeologica circostante, Atene ha ben poco da offrire, anzi la città è decisamente brutta e priva di attrattive.
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no

17 di 18 persone hanno trovato questa recensione utile

Atene va scoperta

Autore fabrizio terni

Media voti (pesati)
4.0
Bellezza
4.0
Ospitalità
4.0
Divertimento
5.0
Servizi
4.0
Sicurezza
3.0
Ho vissuto ad Atene per 5 mesi e mi sono accorto che l'idea che si ha di questa città è: al di là dell'Acropoli fa schifino! E' vero che l'Acropoli è unica al mondo e che il Partenone, stupendo, è l'icona della città. MA non è vero che al di là dell'Acropoli non ci sia molto altro da fare o da vedere, perchè Atene è una città moderna, vivace e piena di situazioni uniche. Dal punto di vista del traffico, dello smog, è un disastro, anche se la metropolitana e i bus colorati che vanno al mare hanno diluito per bene il traffico. E poi grazie soprattutto alle Olimpiadi del 2004 la città è migliorata in generale ed è ricca anche di belle architetture moderne, come il ponte Katehaki di Calatrava. Più che andare a vedere palazzi e musei, Atene va davvero vissuta. molto bella ad esempio l'area di Gazi, un'area dismessa oggi piena di discoteche e ristoranti, attorno ad una ex fabbrica del gas, con tutti splendidi murales alle pareti ovunque. Poi cè il bel quartier centrale di Psirri, dove si trovano vecchie botteghe di lattonieri affiancate magari da locali di super tendenza! Io per un po ho alloggiato proprio qui, e ogni giorno andavo a mangiare nella taverna Tou Psirri, moooolto informale ma davvero cibo delizioso e nostrano! Un altro quartiere elegante e spumeggiante è quello di Kifissia, con le griffe del nuovo centro commerciale (l'week end è sempre stracolmo di gente)e soprattutto coi suoi ristoranti, tra i migliori secondo me della città, in primis Bakaliko Ola Ta Kala. Altrimenti si può tornare nei pressi del centro, coi suoi bei palazzi bianchi in stile neoclassico! Qui consiglio di buttarsi nelle stradine di Exarchia, un vero quartiere bohemien con la B maiuscola!!! Oppure ovviamnete si può andare al mare, si fa sosta al Pireo (è il porto!!) e si va (consigliatissimo) a Mikrolimano (anche qui pieno di deliziosi ristorantini a pelo d'acqua). Poi va beh, non si può andare via da Atene senza essere stati alla Plaka. Sarà stracolma di turisti ma le sue casette vecchie color pastello sono sempre stupende e poi è qui che c'è piazza Liskrati, da cui si vede il Partenone. Consiglio di venirci di sera, seduti ai tavolini della pasticceria Diogenes, perchè da lì il Partenone illuminato è davvero bellissimo....
Città
Dove mangiare: taverna Tou Psirri (bisogna mescolarsi con gli operai ehh?!!!) e imperdibile il Varoulko, stella Michelin, merita davvero, il pesce è sublime. E poi il ristorante Bakaliko Ola Ta Kala, che annesso c'ha anche un negozio di specialità tipiche! A parte il Varoulko (sui 60 euro a testa), ovunque si mangia a prezzi onestissimi. Da evitare solo i posti più turistici ovviamnete. Poi durante il giorno il cibo di strada qui è ottimo. Il più diffuso è il Pita Giros (pane con dentro pezzi di carne, cipolla, pomodoro ecc.) e i migliori si trovano da O Thanassis e Savvas, in piazza Monastiraki e sono aperti fino alle 3 di mattina!
Dove dormire: Hotel Ochre & Brown, è un delizioso albergo di design in una specie di cubo color ocra. Si trova nel quartiere di Psirri
Indicazioni utili
Visita consigliata: Sì 
Trovi utile questa recensione? yes     no


 
Pros. >

Le ultime recensioni su Qviaggi

1. Isernia
2. Todi
3. Baia di Ha Long
4. Isola di Bali
5. Hué
6. Pisa
7. Patti
8. Taranto

Ultime località inserite

1. Laconi
2. Evora
3. Aveiro
4. Braga
5. Tomar
6. Sintra
7. Parco Nazionale di Peneda Geres
8. Funchal
Vedi tutti...